martedì 6 dicembre 2016 | aalbieri | |

Partendo dai dati prodotti dal sistema regionale di monitoraggio è possibile creare mappe di densità della Zanzara Tigre utili per indirizzare le attività di sensibilizzazione dei residenti alla corretta gestione degli spazi di loro pertinenza e di  lotta in ambito privato nelle zone maggiormente infestate.

A titolo di esempio, partendo dai dati del periodo 2014-2016 nel Comune di Cesena, è stata creata una mappa quantitativa della densità media di uova/anno di Zanzara Tigre utilizzando un metodo di interpolazione spaziale (IDW – Inverce Distance Weighting).

Dal layer informativo della densità media di uova si sono estratte le aree con maggiore densità (13 aree) e da tali aree l’elenco delle vie pubbliche intersecanti (aste stradali segnate in rosso nella mappa).

L’utilizzo di mappe quantitative diventa uno strumento importante per indirizzare trattamenti, risorse umane e economiche per la lotta mirata alla Zanzara Tigre.

Nelle aree estratte, a seconda delle disponibilità del Comune, possono essere effettuati trattamenti di porta-a-porta o interventi peer-to-peer per ridurre la densità della specie e di conseguenza il rischio sanitario legato agli arbovirus trasmessi dalla specie (CHIKV, DENV, ZIKV).

Il Gruppo Tecnico Regionale per la sorveglianza e lotta alla Zanzara Tigre, di cui CAA fa parte, sta lavorando per definire una metodologia di analisi spaziale che permetta di identificare in maniera più precisa le aree ad alta densità della specie attraverso diversi modelli di interpolazione.

 

 




Eventi
Area utenti
inserisci i dati di accesso all'area utenti.

Username
Password
Contatti
logo C.A.A.
C.A.A. "Giorgio Nicoli" S.r.l.
Via Argini Nord 3351
40014 Crevalcore (BO)
Email: caa@caa.it
P.E.C: caa.srl@pec.it
Tel: 051 6802211
Fax: 051 981908