lunedì 27 febbraio 2017 | aalbieri | |

Il 14 febbraio 2017 la Commissione Europea ha ufficialmente approvato il progetto INFRAVEC2 (http://www.infravec2.eu).

Questo progetto contribuirà al miglioramento delle infrastrutture Europee dedicate alla ricerca sulle zanzare e altri insetti vettori di malattie dell’uomo e degli animali.

Il progetto è finanziato dal programma di ricerca europeo sulle infrastrutture Horizon 2020 (http://ec.europa.eu/). Infravec2 è condotto da un consorzio internazionale di 24 partners, coordinati dall’Istituto Pasteur di Parigi che opereranno insieme fino al 2021. Il kick off meeting del progetto si terrà a Parigi dal 15 al 17 Marzo 2017.

Le malattie trasmesse dalle zanzare e da altri insetti rappresentano un importante problema di salute pubblica in tutto il mondo. Gli insetti che portano queste malattie sono indicati come vettori. Le malattie includono le infezioni virali (come dengue, chikunmgunya, Zika e febbre gialla), così come le malattie parassitarie (come la malaria e la leishmaniosi).

L'aumento globale della mobilità di merci e persone, tra cui le persone infette, ha contribuito all’aumento del rischio.

Gli insetti possono anche trasmettere importanti malattie agli animali, come la bluetongue e il virus Schmallenberg. Queste malattie sono responsabili di grandi perdite economiche in Europa e altrove. Gli insetti che si nutrono del sangue di animali selvatici, nonché sulle persone possono servire da ponte per portare nuove malattie dagli animali agli esseri umani, definite come malattie emergenti.

L'obiettivo principale di INFRAVEC2 è quello di collegare tra loro sofisticate infrastrutture essenziali per l'avanzamento della ricerca nella biologia degli insetti vettore, e per consentire ai ricercatori e imprese l'accesso a queste risorse attraverso un semplice processo di richiesta. Il consorzio comprende molti laboratori europei specializzati nell’infezione sperimentale e nel contenimento di insetti vettori. Altre infrastrutture chiave sugli insetti vettore includono siti di campo in Africa, nel Pacifico, e nelle Americhe. INFRAVEC2 aumenterà l'accesso dei ricercatori e imprese a queste strutture a beneficio della ricerca e della salute pubblica. Il progetto svilupperà anche nuovi metodi e tecnologie innovative per far avanzare la ricerca in questo settore critico per la salute pubblica e la salute animale a livello europeo e mondiale.

L’obiettivo a lungo termine di INFRAVEC2 è quello di costruire una rete europea permanente di infrastrutture per il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettore. Altrettanto importante, INFRAVEC2 contribuirà anche alla capacità dell'Europa di prevedere e prevenire futuri focolai di malattia da insetti vettore.

Per maggiori informazioni, contattare Infravec2@pasteur.fr




Eventi
Area utenti
inserisci i dati di accesso all'area utenti.

Username
Password
Contatti
logo C.A.A.
C.A.A. "Giorgio Nicoli" S.r.l.
Via Argini Nord 3351
40014 Crevalcore (BO)
Email: caa@caa.it
P.E.C: caa.srl@pec.it
Tel: 051 6802211
Fax: 051 981908